Stampa

Simone Isola

Simone Isola è nato a Pontecorvo nel 1982.

Dopo la laurea Specialistica in Editoria, comunicazione e giornalismo, con la tesi “Il Castoro Cinema. Da collana a casa editrice”, consegue il Dottorato di Ricerca in Italianistica indirizzo Cinema.

Parallelamente si occupa di critica cinematografica per la rivista on line e cartacea Close-Up ed è Curatore della collana di libri sul cinema “Ciak si scrive” edita da Sovera Multimedia, con la quale pubblica i seguenti volumi:

Simone Isola, Pupi Avati, Il nascondiglio dei generi, 2008.

Simone Isola, Luca Lardieri, Steven Spielberg. Cineland Express, 2008.

Simone Isola (a cura di), CineGomorra. Luci e ombre sul nuovo cinema italiano,  2010.

Simone Isola (a cura di), Nanni Moretti, diario di un autarchico, 2012

Si diploma in Produzione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Nel 2009 fonda
con Paolo Bogna, Simona Giacci, Laura Tosti ed Ermanno Guida la società di produzione Kimera Film, una delle realtà produttive più interessanti emerse nel panorama del cinema italiano degli ultimi anni.

Impegnata nella produzione tanto di film di finzione quanto di documentari, Kimerafilm si è da subito fatta notare grazie a Et in terra pax, lungometraggio d’esordio di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, vincitore nel 2011 di una menzione speciale ai Nastri d’argento. Distribuito da CinecittàLuce, il film ha partecipato a oltre 30 festival internazionali, cogliendo ottimi riscontri di critica e pubblico.
 
L'impegno della società ha prodotto grandi documentari d'autore, tra cui Bertolucci on Bertolucci di Luca Guadagnino e Walter Fasano (menzione Nastri d'Argento 2014), L'anima del Gattopardo di Annarita Zambrano (presentato al Taormina Film Fest 2014), Showbiz di Luca Ferrari (Festa del Cinema di Roma 2015), Rosso cenere di Adriano Aprà (Festival di Locarno 2013).
 
Nel gennaio 2014 è uscito in sala La mia classe di Daniele Gaglianone con Valerio Mastandrea, candidato ai Nastri d'Argento 2014 nella categoria docu-fiction.
 
Al Festival di Venezia 2015 Kimerafilm presenta il documentario Alfredo Bini, ospite inatteso, vincitore del Nastro d'Argento come miglior documentario sul cinema, e il film Non essere cattivo, ultimo lungometraggio del regista cult Claudio Caligari, uscito in sala con distribuzione Good Films, scelto per rappresentare l'Italia nella corsa agli Oscar come Miglior film straniero e candidato a 16 David di Donatello.

 

Con la Kimerafilm Simone Isola è attualmente impegnato nello sviluppo di nuovi progetti, tra cui il nuovo film di Botrugno e Coluccini, tratto dal romanzo di Walter Siti Il contagio, pubblicato nel 2009 da Mondadori e l'esordio alla regia di Valerio Mastandrea, Ride.

Per la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi è docente della full immersion di Produzione cinematografica e del Corso operativo di Produzione

Joomla SEF URLs by Artio